GattoBardo Festival

Copertina-Facebook-Gatto-Bardo

A FEBBRAIO SI ALZA IL SIPARIO SUL GATTOBARDO FESTIVAL: UN MESE DI SPETTACOLI, INCONTRI ED EVENTI GRATUITI

Al via la seconda edizione del GattoBardoFestival – Sulle tracce del Teatro, la rassegna teatrale realizzata dalla compagnia Corte del Bardo, che si inaugura sabato 28 febbraio, ore 21.15, con lo spettacolo “Sorelle Materassi” e proseguirà per tutto il mese di marzo con numerosi ed importanti eventi di teatro, musica e approfondimenti culturali gratuiti.

Il Festival, con la direzione artistica di Alessandro Becherucci, è realizzato in collaborazione con Apparizione Teatro Firenze e si svolgerà presso il Teatro Nuovo Sentiero in via delle Panche. Quest’anno numerose le novità in programma, a partire dal cartellone della rassegna teatrale, che si aprirà con la messa in scena di uno dei classici di Aldo Palazzeschi: “Sorelle Materassi”, adattamento e regia diNeri Pollastri (28 febbraio ore 21,15 e 1 Marzo ore 17,15 ), o i moderni “La patatina allo zucchero” del drammaturgo inglese Alan Bennett, diretto da Alessandro Becherucci con Aldo Innocenti (Venerdì 20 marzo e Sabato 21 marzo ore 21,15) e “Il Re muore” di Eugene Ionesco, definito dallo stesso autore una pièce che funziona come un “apprendistato della morte”, (Venerdì 27, Sabato 28 e Domenica 29 marzo ore 21,15).

Non mancherà la tradizione: ecco in scena “I’Vanni e le su’dame”, spettacolo in lingua fiorentina diretto da Sandra Ballerini, in programma domenica 15 marzo ore 17,15. Confermata inoltre la collaborazione con Artemisia, l’associazione di Promozione Sociale – Onlus, impegnata nella lotta contro la violenza sulle donne e i minori, con la quale sarà organizzato l’incontro ad ingresso libero Venerdì 6 Marzo ore 21,00.

Domenica 8 marzo, invece l’appuntamento con l’Emozione. In occasione della Festa della Donna, lo spettacolo “Non sarò più la stessa” di Alessandro Becherucci con Raffaella Afeltra, ispirato al monologo “Lo Stupro” di Franca Rame, sarà interamente a favore di ArtemisiaMa non finisce qui, spazio infatti a “Parole e Musica”: tre eventi ad ingresso gratuito a cura di Neri Pollastri, durante i quali alcuni dei più importanti musicisti della scena italiana parleranno dei loro progetti illustrandoli con momenti di musica dal vivo e proiezione di video.

Si parte giovedì 5 marzo alle ore 21,00 con l’incontro con il musicista Riccardo Tesi, organettista e leader del gruppo “Banditaliana”.
Seguirà giovedì 12 marzo alle ore 21,00 la presentazione del disco
“Fuori dal pozzo”
in compagnia diEnrico Fink e Arlo Bigazzi ed infine giovedì 19 marzo alle ore 21,30 si parlerà di “Banda Improvvisa, insieme agli ideatori Orio Odori e Giampiero Bigazzi.

In programma inoltre due importanti incontri ad ingresso libero: martedì 10 marzo alle ore 18,00 l’evento dal titolo “Che mi venisse un colpo” : per parlare di prevenzione e assistenza all’Ictus cerebrale in compagnia dell’Associazione A.L.I.Ce Firenze Onlus
Martedì 17 marzo, ore 18,30 sarà presentato un progetto per l’imprenditoria giovanile della Regione Toscana dal titolo GiovaniSI’…. LAVORA

Chiuderà il Festival martedì 31 marzo alle 18,30 l’incontro ad ingresso libero “Ciak si gira: dal palco allo schermo”, proiezione di corti cinematografici di giovani registi emergenti a cura di Massimiliano Ferroni con Simone Cantini.

Il Gattobardo Festival sarà presentato in anteprima al pubblico e stampa il 20 febbraio, alle ore 18,30, presso la sede del Teatro Nuovo Sentiero in via delle Panche, n.36. Nell’occasione alcuni allievi di Apparizioni Teatro Scuola si esibiranno in alcuni sketch teatrali e sarà offerto un piccolo buffet. Durante la serata sarà inoltre possibile acquistare i biglietti per gli spettacoli o sottoscrivere un abbonamento per accedere a tutti gli eventi del Festival ad un prezzo speciale.

Scarica il Programma del Festival