Programma 2015

locandina-GATTOBARDO

GattoBardoFestival 2015Gli spettacoli

GattoBardoFestival ha esordito lo scorso anno proponendo all’attenzione del pubblico produzioni originali di alcuni degli artisti locali che maggiormente hanno contribuito in questi anni, per impegno e qualità, alla valorizzazione dell’attività del Teatro Nuovo Sentiero. Questa seconda edizione, pur con grande varietà di generi, si focalizza invece su rappresentazioni della stessa Corte del Bardo. Si passa dalla pièce colta contemporanea a quella tradizionale, dal vernacolo allo spettacolo di denuncia in occasione della festa della donna. Andranno in scena infatti “Il re muore” di E. Ionesco, “Sorelle Materassi” da Aldo Palazzeschi, “La patatina nello zucchero” di A. Bennett, fino a “Non sarò più la stessa” e “I’ Vanni e le su’ dame”, queste ultime produzioni originali di Corte del Bardo anche dal punto di vista del testo teatrale.

GattoBardoFestival 2015 – Gli incontri ad ingresso libero

Oltre agli spettacoli il Festival propone alcuni appuntamenti collaterali, a ingresso gratuito. Tra questi spiccano, in orario serale, tre “conversazioni in musica”, nel corso delle quali dialogheranno con Neri Pollastri, giornalista musicale esperto di jazz, musicisti come Riccardo Tesi, Orio Odori, Enrico Fink, Arlo e Giancarlo Bigazzi, che proporranno anche alcune delle loro opere, dal vivo o in videoproiezione. Nel tardo pomeriggio, invece, sono previsti tre incontri inseriti nella realtà sociale locale; il primo sarà con l’Associazione Alice Firenze Onlus che si occupa di prevenzione e assistenza all’ictus cerebrale; il secondo con un rappresentante della Regione Toscana che esporrà un progetto per la valorizzazione e l’incremento dell’imprenditoria giovanile; infine il terzo con Artemisia, associazione di promozione sociale che lo scorso dicembre ha festeggiato i vent’anni del suo Centro Antiviolenza. Chiuderà il Festival l’evento di proiezione di Corti cinematografici di giovani registi emergenti Toscani.

Scarica il programma del Festival 2015